12 agosto 2015

Servizi

Ecco il dettaglio dei nostri servizi di consulenza strategica ed operativa per lo sviluppo dei progetti di internazionalizzazione negli Emirati Arabi Uniti.

RICERCHE DI MERCATO AD HOC   MISSIONI D’AFFARI
Realizziamo approfondite ricerche di mercato per consentire al cliente di ottenere informazioni sulle reali opportunità presenti nel proprio settore merceologico.Il contenuto tipico di una nostra ricerca è:

1. Stima della dimensione del mercato.

Viene fornita una indicazione molto precisa sul valore degli scambi commerciali import/export con il resto del mondo, per singolo codice doganale, per ciascun mercato di interesse nell’area del Golfo Arabico.

2. Canali distributivi e marginalità

Per il settore sotto osservazione, viene fornito uno schema della catena distributiva, dall’importatore/produttore al consumatore, con l’indicazione della catena dei margini per ciascun passaggio

3. Concorrenza presente e relativa organizzazione

Viene fornita una ampia illustrazione delle aziende concorrenti presenti con l’indicazione dell’organizzazione locale.

4. Prodotti presenti e relative normative

Si fornisce una fotografia dettagliata delle tipologie di prodotto presenti oltre che l’indicazione delle normative locali che si applicano allo specifico prodotto.

5. Prezzi praticati

Per i settori B2C vengono rilevati i prezzi al pubblico praticati nei punti vendita

6. Distribuzione ed elenco operatori

La distribuzione dello specifico settore viene analizzata a foto, con l’indicazione degli operatori presenti e le relative informazioni di contatto

7. Modalità promozionali e di comunicazione

Vengono illustrate le modalità di promozione e comunicazione in uso per lo specifico settore con indicazione degli strumenti e dei relativi costi

Una ricerca di mercato ad hoc viene realizzata nell’arco di 30 giorni lavorativi dall’incarico.

L’obiettivo della missione d’affari è quello di incontrare direttamente, presso le loro sedi, gli operatori locali del settore con i quali avviare relazioni per eventuali successivi accordi commerciali.Per raggiungere tali scopi la missione d’affari viene organizzata nel seguente modo:

1. Euro Gulf Business Bridge contatta preliminarmente gli operatori in target, per verificare il reale interesse ad incontrare la delegazione dell’azienda cliente e fisserà gli appuntamenti con quelli che abbiano dato risposta affermativa.

2. Durante il periodo della missione, la delegazione aziendale viene supportata da Euro Gulf Business Bridge sia a livello logistico, sia dal punto di vista di mediazione culturale e linguistico.

La delegazione sarà infatti accompagnata a tutti gli incontri dal personale Euro Gulf Business Bridge, in modo che gli incontri con gli operatori locali siano il più proficui possibile

3. Successivamente, la relazione con gli operatori incontrati sarà curata direttamente dall’azienda o da suoi funzionari o rappresentanti, dunque Euro Gulf Business Bridge non percepirà, oltre al compenso pattuito, alcuna commissione o provvigione.

Il compito di Euro Gulf Business Bridge è infatti quello di organizzare gli appuntamenti con operatori che abbiano espresso interesse ad incontrare la delegazione aziendale del cliente e di fornire il massimo supporto durante questo primo incontro.

Il buon esito di trattative o l’effettiva stipula di accordi con gli operatori incontrati, dipenderà invece sia dalle proposte in termini di prodotto e commerciali, sia dalla capacità del cliente di mantenere la relazione attiva nel tempo.

E’ sempre importante ricordare che questo non è un mercato in cui si può sperare di fare affari dopo un solo incontro.

Periodo di svolgimento della missione

Le missioni hanno una durata di 3/4 giorni ed in generale si segue il seguente schema.

  • Domenica: Arrivo della delegazione dall’Italia
  • Dal lunedì al mercoledì/giovedì: incontri con gli operatori presso loro sedi. (Per ogni giornata sarà possibile fissare max 3 meeting)
  • Venerdi: rientro della delegazione in Italia

Materiale necessario per l’organizzazione e lo svolgimento della missione

Per permettere ad Euro Gulf Business Bridge di preparare gli incontri con gli operatori è necessario ricevere preventivamente un breve company profile, un catalogo dei prodotti/servizi offerti, tutto rigorosamente in inglese, anche in formato PDF, e biglietti da visita dei partecipanti alla missione.

PRESENTAZIONE PRODOTTI A CLIENTI SUPPORTO PER APERTURA SOCIETÀ
Esclusivamente per i settori:

  • CALZATURE
  • AGROALIMENTARE E TIPICITA
  • PRODOTTI PER EDILIZIA
  • ARREDAMENTO E COMPLEMENTO ARREDO

Euro Gulf fornisce un servizio di presentazione prodotti ad importatori e distributori in target, presenti nel mercato degli Emirati Arabi.

L’obiettivo di questa attività è quello di introdurre presso gli operatori specializzati nella distribuzione, l’azienda cliente e i suoi prodotti in modo che poi i funzionari della stessa possano continuare a mantenere attiva la relazione per conseguire accordi commerciali.

Modalità di svolgimento del servizio

1. Euro Gulf Business Bridge selezionerà , tra le aziende importatrici/distributrici presenti negli Emirati Arabi, quelle in target, ovvero quegli operatori locali che posseggono le caratteristiche desiderate dalla azienda in termini dimensionali, distributivi, di immagine e organizzativi.

2. Segue un primo contatto telefonico con il distributore per individuare la persona del buyer/purchasing manager di riferimento

3. Segue il contatto diretto con con la persona individuata per fissare un appuntamento presso loro sede.

4. Nel corso della visita, il nostro funzionario presenterà l’azienda cliente tramite company profile e catalogo e, possibilmente di piccola campionatura

5. Durante l’incontro viene quindi verificato l’interesse del buyer ad entrare in contatto diretto con il titolare o un funzionario dell’azienda cliente.

6. Una volta effettuati gli incontri  Euro Gulf Business Bridge fornisce al cliente l’elenco completo delle aziende presso le quali è stata effettuata la presentazione, i riferimenti dei buyer incontrati e i feedback ricevuti.

Successivamente alla presentazione, la relazione con gli operatori incontrati sarà curata direttamente dall’ azienda o da suoi funzionari, dunque Euro Gulf Business Bridge non percepirà, oltre al compenso pattuito, alcuna commissione o provvigione.

Euro Gulf Business Bridge rimane comunque disponibile per ulteriore futuro supporto locale qualora richiesto dal cliente, come ad esempio eventuali azioni di follow up o l’assistenza logistica, linguistica e di mediazione culturale nel caso di una eventuale missione del titolare a Dubai per incontrare gli operatori.

In questo caso i termini economici di questa ulteriore assistenza verranno specificati con altra proposta.

Materiale necessario per l’organizzazione e lo svolgimento dell’incarico

Per permettere ad Euro Gulf Business Bridge di preparare gli incontri con gli operatori l’azienda metterà a disposizione: Company Profile, Cataloghi Prodotti e biglietti da visita del titolare o dell’export manager aziendale oltre una eventuale campionatura.

Questo servizio si svolge generalmente nell’arco di un mese dal conferimento dell’incarico con consegna del report finale degli incontri effettuati, al termine del servizio.

 

Euro Gulf Business Bridge, in collaborazione con selezionati professionisti locali specializzati nella cura di tutti gli aspetti legali e amministrativi fornisce un servizio di assistenza per apertura società negli Emirati Arabi.

SOCIETA CON PARTNER LOCALE (51%) IN MAIN LAND

Per avviare un’attività negli Emirati è necessario ottenere una specifica licenza.Le categorie di licenze sono le seguenti:

  • Licenze commerciali: coprono tutti i tipi di attività commerciale
  • Licenze industriali: per stabilire attività industriali o manifatturiere
  • Licenze professionali: comprendono professioni, servizi, ed artigiani

Queste licenze sono rilasciate dal Department of Economic Development (eccetto le licenze per alberghi ed altri business collegati al turismo che sono rilasciate dal Department of Tourism and Commerce Marketing).

Le licenze per alcune categorie di business richiedono però l’approvazione preventiva di alcuni ministeri e di altre autorità federali, ad esempio:

  • le istituzioni bancarie e finanziarie dalla Banca Centrale dell’UAE;
  • le aziende assicuratrici ed agenzie relative dal Ministero dell’Economia e del Commercio;
  • prodotti farmaceutici e medici dal Ministero della Salute.

Procedure più dettagliate sono applicate a business relativi alla produzione di petrolio e gas ed alle industrie relative.

In generale, tutte le attività commerciali ed industriali devono poi essere registrate presso la camera di Commercio e dell’Industria.

APERTURA SOCIETA’ IN FREE ZONE

Un’altra opportunità, in grado di dare vantaggi di tipo fiscale superiori anche rispetto alle già convenientissime condizioni di tassazione degli Emirati, è l’insediamento all’interno di una delle aree franche (o Free Zones) che sono state costituite nella regione allo scopo di attirare gli investitori stranieri.

Ad oggi, le Free Zones attive sono in tutto 35.

Ciascuna Free Zone è parzialmente autonoma ed offre condizioni diverse; tutte hanno però agevolazioni estremamente rilevanti:

  • proprietà sia al 100% straniera;
  • non c?è tassazione sul reddito personale e sulle plusvalenze, mentre le operazioni societarie sono esenti per un periodo solitamente non inferiore a 15 anni;
  • esenzione dai dazi di importazione ed esportazione;
  • libertà di trasferimento di profitti ed utili all’estero.
  • la presenza di infrastrutture di ottimo livello, approvvigionamenti energetici a basso costo, un ambiente imprenditoriale vivace dove è possibile creare interessanti sinergie con le altre aziende presenti completano il quadro di una delle aree più attrattive per il business a livello mondiale.

Anche per operare nelle Free Zone servono licenze specifiche e i requisiti per ottenerle variano in base all’area ed al tipo di licenza richiesta.

E’ comunque obbligatoria la presenza effettiva di almeno un ufficio all’interno della Free Zone, la nomina di un amministratore ed un segretario che siano persone fisiche ed almeno uno di loro deve essere residente negli UAE (talvolta i due ruoli possono essere svolti dalla stessa persona).

Come opera Euro Gulf Business Bridge

A seconda della decisione aziendale di aprire in main land con quota del partner locale al 51% obbligatoria, oppure in free zone l assistenza di Euro Gulf Business Bridge prevede:

  • Ricerca partner locale in caso apertura societa in mainland
  • Selezione Free Zone piu adatta per tipologia di attività
  • Individuazione codice attivita per richiesta Trade Licence
  • Coordinamento con Economic Department o con uffici della free zone per espletamento di tutte le procedure burocratiche richieste per rilascio licenza: modulistica da presentare alla Court, registrazione nome societa, statuto societario

Una volta rilasciata la licenza Euro Gulf Business Bridge fornisce servizi per:

  • Medical Fitness Test
  • Richiesta Visa Residence per titolare attivita ed impiegati
  • Richiesta establishment card
  • Rilascio Company Immigration Card
  • Labour card
  • Emirates ID